CHI SIAMO

IL PROGETTO “FAME DI LIBRI SETE DI ARTE”

Fame di Libri Sete di Arte è il progetto culturale nato dall’idea di due ragazze romane, Azzurra e Angelica, appassionate di letteratura e arte, di promuovere, tramite la presentazione di libri e l’organizzazione di vernissage, spunti di riflessione circa le innumerevoli relazioni che legano tra loro questi due mondi. Dal giugno 2021 Fame di Libri Sete di Arte è diventata un’Associazione giovanile i cui componenti sono (nei ritratti realizzati dall’Artista Stefano Vannozzi):

Azzurra Baggieri

Socio fondatore, Rappresentante legale dell’Associazione, giurista, appassionata di Libri e arte. Per Fame di Libri Sete di Arte cura le presentazioni dei libri.

Angelica Sonia Cosi

Classe ’91, Socio fondatore, Vice Presidente dell’Associazione, attiva nel terzo settore da anni. Per Fame di Libri Sete di Arte cura l’allestimento delle mostre e la gestione dei social.

Michel Baggieri

Classe ’94, Socio fondatore, Tesoriere dell’Associazione, economista. Appassionato di arte da sempre, ha partecipato ad un progetto di digitalizzazione dei beni librari nel 2019 e all’organizzazione di eventi culturali.

Fabio Beltotto

Classe ’93, manager culturale, si occupa di progetti legati all’arte e al patrimonio culturale in Italia e all’estero. Per Fame di Libri Sete di Arte cura l’allestimento delle mostre.

Flaminia Buttò

Classe ’94. Laureata in economia del turismo, ama i viaggi, l’arte e la musica jazz e blues. Per Fame di Libri Sete di Arte cura l’allestimento delle mostre e l’accoglienza.

Francesco Camplani

Socio fondatore, dottore di ricerca in diritto penale, appassionato di storia, arti figurative, letteratura tedesca e musica classica. Per Fame di Libri Sete di Arte cura le relazioni con altre realtà associative, con i luoghi di cultura della città di Roma (librerie, biblioteche, musei…).

Valerio Cefalà

Classe 91. Socio fondatore, giurista con la passione per giochi di ruolo, libri e film. Da anni si relaziona con le associazioni-ludiche del territorio romano. Per Fame di Libri Sete di Arte cura gli aspetti culinari.

Piero Trimonti

Socio fondatore, giurista, avvocato originario della verde Irpinia, nel 2005 si trasferisce a Roma per avviare i suoi studi in giurisprudenza. Colpito dalla città eterna e da ciò che custodisce, decide di radicarsi al territorio coltivando la sua passione per l’arte.

PROGRAMMI IN CORSO

Il periodo dell’emergenza sanitaria ci ha suggerito, nella primissima fase di nascita del progetto, di raccogliere quanti più contatti possibile di scrittori e artisti emergenti, con l’intento di realizzare con essi collaborazioni virtuali.

Con grande soddisfazione dal marzo 2020 in tanti hanno risposto alle nostre call compilando i moduli di adesione che avevamo predisposto (modulo per artisti, modulo per scrittori)!

Contenti dei risultati raggiunti e ampliato il gruppo di lavoro, nel luglio 2020, abbiamo deciso di partecipare al bando Vitamina G della Regione Lazio con il progetto dal titolo “Fame di Libri Sete di Arte“. Dopo diversi mesi di attesa, abbiamo ricevuto la lieta notizia: il nostro è risultato tra i primi 100 progetti che la Regione ha deciso di finanziare! Grande emozione, grande responsabilità e soprattutto grande la voglia di promuovere in concreto i giovani talenti.

DOVE VOGLIAMO ANDARE

Ci siamo, quindi, costituiti nell’Associazione giovanile Fame di Libri Sete di Arte (Statuto in fondo alla pagina).

Grazie al finanziamento ottenuto dalla Regione Lazio avremo, quindi, la possibilità di tornare presto a valorizzare gli artisti e gli scrittori emergenti coinvolgendoli nei tre eventi culturali che dovremo organizzare.

Consapevoli che l’arte e la letteratura hanno reso grande il Paese in cui viviamo, intendiamo incentivare la produzione artistico – letteraria per contribuire al progresso culturale che vogliamo portare avanti!

Continuate a seguirci!!!

STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE